Il blog aziendale è parte della strategia di inbound marketing e ti serve per vendere di più. Non è una tecnica subdola, qualcosa da nascondere a tutti i costi. Puoi vendere in modo chiaro ma senza darlo a vedere.

Questa riflessione nasce perché ho notato due tendenze diffuse da parte di chi cura i blog aziendali. La prima è quella di nascondere a tutti i costi gli elementi che riguardano il prodotto o il servizio. Sales page senza prezzi e dati relativi alla vendita, addirittura e-commerce senza neanche un carrello o un’indicazione qualsiasi che spieghi come fare ad acquistare un dato prodotto.

La seconda tendenza invece è opposta alla prima. Ogni singola pagina del sito, anche i post del blog, sono un susseguirsi di parole auto referenziali che invitano il cliente a comprare. In pratica non offrono al lettore nessun motivo per continuare a seguire il blog.

Secondo me occorre una via di mezzo. Le pagine di vendita mettile in evidenza e se stai lanciando un nuovo prodotto parlane. Sfrutta i link per collegare le pagine del tuo blog alle sales letter e non aver paura a pubblicare prezzi, recensioni di testimonial etc.

Continua però a pubblicare post che fidelizzano e piacciono al lettore perché parlano di lui e non di te. Posso informare, aiutare o intrattenere. 

Chi vuole comprare mettilo nella condizione di poterlo fare in pochi click. A chi vuole solo leggere, non fargli percepire come un peso quello che fai.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here